Translate

Wednesday, May 06, 2009


Continua la "cavalcata" verso la fine del primo arc di Secret Warriors.
Capita, non spesso, che mi ritrovo a guardare le pagine ed a domandarmi cosa c'è che non va. Alle volte ho l'impressione di essere un regista messo lì a forza. Un direttore d'orchestra appassionato di rock e che si ritrova a dirigere la Filarmonica di Vienna.
E' un senso di inquietudine strano e subdolo, che mi lega la gola e mi fa tremare le mani.
Poi capisco....che forse, dovrei disegnare altro. E mi dico che no, questo non fa per me.
Intendiamoci, Fury è uno dei miei eroi adolescenziali. Un'icona che rispetto e temo.
Ma come vi sentireste se foste costretti a far l'amore tutti i giorni con una donna che non vi piace?!
Bhè, io mi sento così: forse chiedo a mamma Marvel di trovarmi un'altra amante.
Staremo a vedere.
Ed ora vado, che devo essere prestante per la donna bianca che mi aspetta stesa sul tavolo da disegno.

8 comments:

Michael said...

Ciao Stefano! Ti ricordi di me? Ci vediamo spesso a Comics Boulevard. Mi avevi infatti detto che ti ci hanno spinto a forza e che preferivi disegnare serie come i New X-Men (come Dell'Edera le ha chiamate: "le serie che chiudono");)Però devo dire che il Punitore non lo disegni affatto male! Magari desideresti disegnare la sua serie?

ilflaviatore said...

Ciao Stefano, mi chiamo Flavio e sono un aspirante fumettista.
E' inutile dirti che quello che stai facendo sarebbe un sogno per me! Disegnare alla Marvel! ti consiglio, modestamente e umilmente, di gioire di questa situazione e di dare il massimo, mettendo la tua personalità in Fury e negli altri personaggi della squadra. Ne gioverai tu e ne gioveranno i tuoi già ottimi disegni. Penso che il fumettista sia più un designer che un artista, capace di accettare la serialità senza aspettare "l'ispirazione" ma creandola. Faccio il tifo per te.

Flavio

St3! said...

Ciao Michael e ciao Flaviatore.
E' vero Flavio...hai ragione. Il mio è il pianto di un "fortunato". Lo so, lo ammetto e non me ne vergogno.Ma è proprio perchè il mio "lamento" nasce dall'amore che ho per il mio lavoro,che ci sto "male".
Nonostante tutto mi impegno come sempre, cerco di fare del mio meglio, e cerco di dare giustizia ai personaggi ed alla serie. Ma credo sia anche giusto alle volte cercare di far combaciare la necessità della pagnotta, con una piena soddisfazione lavorativa.

Comunque , ripeto, ho sudato questo lavoro come non puoi immaginare...e non smetto di sorridere:)!

Grazie per il supporto!

Leon said...

Per me sei sempre un vero uomo.
E un vero le tromba tutte. Anche quelle brutte!!! Da questo si capisce quanto tu sia un professionista: comunque dai tutto te stesso!

sei sempre il numero 1!
ciaobbello
Leon

Guido said...

Mmmmh... io ti capisco (o almeno posso più o meno provarci, dato che sfortunatamente non sono ancora nella tua situazione). Però in fondo sono contento che la marvel ti assegni progetti del genere, perché la trovo un'enorme prova di fiducia: sono delle serie perno, cacchio! L'iniziativa dei 50 stati era l'epilogo della civil war, e i secret warriors sono un elemento chiave nella secret invasion. E' meraviglioso che la Marvel ti dia tanta fiducia, per me è tranquilla del fatto che anche con personaggi sconosciuti o quasi, il pubblico apprezzerà comunque grazie ai tuoi disegni.
I Vendicatori o gli Xmen continuano a vendere anche quando li disegna un mediocre, perché hanno già dalla loro parte la tradizione e il pubblico dello zoccolo duro.

TSUNAMI said...

FoOOOOOooOoRZaAAAaaaaaaaa!
:)

Anonymous said...

Ciao Stefano,leggo Secret warriors e devo dire che i tuoi disegni sono splendidi,ma capisco che forse l'atmosfera della serie possa non essere delle tue preferite,magari potresti farti spostare su Amazing Spiderman che con la rotazione dei team creativi ti darebbe anche più tempo per curare ancora di più le tue tavole.

Esty said...

Concordo con l'ultimo commento, magari ti spostassero su Spider-Man, già in quelle poche pagine in cui appare Spidey nell'iniziativa si è vista l'affinità che ti lega al personaggio!
C'è da dire però che il tuo Fury è una delle incarnazioni artistiche più coatte e arroganti che si siano mai viste!
Continua così!